Scienze

I bambini in questi anni hanno un grande interesse per i fenomeni naturali, per gli elementi, per le piante e gli animali. Facendo esperienza con i fenomeni naturali, nonché facendo ricerca e sperimentazione personali, si sviluppa una prima comprensione delle leggi delle scienze naturali – comprensione che è anche alla base di tutte le applicazioni tecniche.

 “Bremer Bildungsplan – Il programma quadro di Brema 

I bambini sono ricercatori curiosi per la loro stessa natura. Vogliono capire il loro ambiente, sapere come funzionano le cose, provare e toccare. Perché piove, perché il legno galleggia, perché una rosa odora di rosa …? Queste sono le domande che sorgono quando si tratta di natura, di tecnica e ambiente. I bambini provano molto in prima persona, sia da soli che con gli amici, e chiedono agli adulti. Al fine di supportarli in questo bisogno di ricerca, Girotondo ha un gruppo di ricerca che una volta alla settimana va a fondo di tali questioni. Qui i bambini vengono introdotti alla fisica, alla chimica o alla biologia in un modo semplice e adatto a loro. Ad esempio, è stato creato un profumo e sono stati fatti nuotare dei mandarini; dei palloncini elettrificati si sono attaccati ai capelli e una candela è bruciata sott’acqua. Ma anche la tecnica e il lavoro manuale svolgono un ruolo importante per noi, perché questi sono i campi in cui gli stessi bambini possono davvero dare una mano.

Gli educatori e le educatrici raccolgono le domande che emergono nei gruppi e le portano nel gruppo di scienze. Lì inizialmente si pensa insieme e i bambini ipotizzano cosa potrebbe accadere, in seguito viene svolto l’esperimento e tutti si possono lasciar sorprendere se le ipotesi sono confermate. “Dalla mano, al cuore, alla testa” è una citazione che rende chiari i processi di apprendimento dei bambini (e anche degli adulti!): bisogna provare, testare e fare le cose da soli per capirle.

„Haus der kleinen Forscher“- Casa dei piccoli ricercatori

Facciamo parte dell’iniziativa “Casa dei piccoli ricercatori”. Sono certificate le strutture che lavorano intensivamente su contenuti formativi incentrati sulle scienze della natura, sulla matematica o sulla tecnica. Potete trovare ulteriori informazioni sulla fondazione “Casa dei piccoli ricercatori” al sito www.haus-der-kleinen-forscher.de

Premi e riconoscimenti

Con il nostro “Progetto di biciclette”, nel 2016 siamo stati vincitori sia a livello regionale (per lo Stato di Brema), sia a livello federale (in tutta la Germania) nella competizione dei ricercatori (Forschergeist-Wettbewerb).